Legge e animali domestici

Legge e animali domestici

BAUgiorno, sono Max Morengo e ti do il benvenuto su Dogfather, Il video blog di informazione #a6zampe dedicato a quelli come noi che amano alla follia il proprio cane.

Ho una domanda da farti:

sei consapevole che esistono specifiche normative che riguardano i pets e dalle quali possono derivare conseguenze civili e penali nel caso in cui NON le rispetti?

Il tuo amico a 4 zampe NON è obblligato a laurearsi in giurisprudenza, ma tu una piccola laurea breve “ad honorem canis”  te la devi assolutamente prendere !!! Ciò farà di te un umano, un custode ed un cittadino migliore!

Facciamo allora un breve questionario su 10 punti … e vediamo se strappi un 6 politico.

  1. Esiste un reato di “omissione di soccorso animali” Vero o falso?
  2. Lasciare il cane legato sul balcone è reato? Vero o falso?
  3. Il cane alla catena in giardino è reato? Vero o falso?
  4. L’abbaio del cane è da considerarsi disturbo della quiete pubblica? Vero o falso?
  5. Esistono conseguenze penali per l’abbandono di un cane? Vero o falso?
  6. Il tuo pet può essere pignorato da Equitalia? Vero o falso?
  7. Il regolamento di condominio può negare l’accesso ai cani? Vero o falso?
  8. Chi non chippa regolarmente il cane può essere sanzionato? Vero o falso?
  9. Chi non raccoglie le deiezioni e non lava la pipi del cane può essere sanzionato? Vero o falso?
  10. Chi maltratta, ferisce o uccide animali è punito con la reclusione? Vero o falso?

Siamo arrivati alla fine del questionario ma ia ben chiaro; NON spetta a me darti un voto (NON sono un giudice, NON sono un avvocato e soprattutto NON me l’hai chiesto)  ma voglio sempicemente sensibilizzarti sul fatto che esistono delle regole (per ora ancora poche e piuttosto deboli) e queste devono essere rispettate, soprattutto da quelli come te che vogliono dare il buon esempio, il modo senza dubbio migliore di farsi accettare e farsi rispettare (anche da coloro che non amano particolarmente gli animali) e contribuire così ad un mondo migliore #a6zampe dove umani, a 2 e 4 zampe, possano vivere e convivere serenamente.

Vista la complessità e l’importanza di questi temi, le diverse normative (in vigore ed in divenire),  verranno affrontate, una per una, nei prossimi video.

E adesso (se non l’hai già fatto) COMPILA IL FORM QUI SOTTO e potrai accedere a tutte le sezioni informative del sito. Con una pillola VIDEO al giorno (o quando vorrai) potrai imparare GRATUITAMENTE una quantità sorprendente di cose utili (e NON solo le normative), in modo semplice, veloce, efficace e spero anche divertente, per garantire al tuo amato quadrupede una vita CANtastica!!!

ENTRA A FAR PARTE DEL BRANCO DI DOGFATHER



E mi raccomando! Non tenere tutte queste informazioni solo per te. Se ti sono state davvero utili, condividile con altre persone come te ed aiutale a migliorare la loro vita #a6zampe

Ti auguro una giornata CANtastica!

 

Perché il cane fa bene ai bambini

Perché il cane fa bene ai bambini

Bentornato su Dogfather, il video blog di informazione #a6zampe dedicato a quelli come noi che amano alla follia il proprio cane. Sono Max Morengo e oggi vorrei affrontare un tema piuttosto delicato:

la “mammina ipocondriaca e le sue “sante ragioni”.

Quante volte avrai sentito la classica mammina dire al bambino:

  • “non toccare il cane che ti morde”
  • “vai via dal cane che ti mangia”
  • “non toccare il cane che ti sporchi”
  • “non toccare il cane che ti ammali” …

Questo è decisamente il protocollo migliore per educare un bambino con problemi, diffidenza, preconcetti e paure verso gli animali. Questo è ingiusto, è sbagliato, in questo modo toglierai a tuo figlio la possibilità di crescere e diventare un umano migliore.

Non lo dico io che sono un amante degli animali, dunque estremamente di parte! Lo dicono autorevoli studi scientifici dai quai si evincei che i bambini che vivono a stretto contatto con i cani:

  • sono più sani e più felici,
  • sviluppano meno patologie respiratorie (lo dice l’università di Kuopio in Finlandia), meno otiti, meno allergie (come ha dimostrato il Medical College of Georgia),
  • hanno bisogno di meno antibiotici,
  • sono più in forma ed a minor rischio di obesità,
  • sono più attivi fisicamente dei bambini che non hanno un cane in casa,
  • sono più loquaci e sicuri (pensa che l’Indiana Univeristy della Pensilvania utilizza i cani come aiuto per i bimbi che soffrono di balbuzie oppure timidezza estrema)

Inoltre i bambini che vivono con un cane (o che ne frequentano uno) sono “esseri umani” meglio predisposti, tanto verso i loro simili a 2 zampe, quanto verso gli animali.

  • Sono più sensibili, generosi, pazienti, responsabili, indipendenti e confidenti (come spiegano gli studi dell’università di Utrecht),
  • sono più portati alla socializzazione ed all’accettazione della diversità (che nella nostra società è un must e sempre più lo sarà) si parli di multietnicità, diversa abilità, orientamento sessuale o religioso.

E senza ancora parlare di PET THERAPY (tema che metterebbe tutti i “detrattori”  a tacere)  chiudiamo dicendo che il “miglior amico dell’uomo” è un animale da compagnia, dunque un compagno di vita CANtastico per i tuoi figli, che da lui possono apprendere valori e comportamenti che a scuola non si imparano – almeno per ora – e soprattutto possono scoprire il vero significato di amore, fedeltà, rispetto e compassione.

Basta osservare i cuccioli di bipede e quadrupede giocare tra loro per capire il significato di queste parole, per sentire le loro emozioni, quelle vere vere e “scioglierti” un po’ anche tu!

Se invece non sei in grado di percepire alcuna emozione e di comprendere questi concetti, quasi certamente negherai a tuo figlio il privilegio e la grande opportunità di avere un cane ed un giorno (esattamente come è successo a me) sarà lui a portarlo nella propria vita, per riprendersi quanto si è perso da bambino (e lasciamelo dire) per colpa tua e dei tuoi limiti!

Anche per oggi siamo arrivati alla fine. Ci tenevamo molto a “toccare questo punto nevralgico”, MA era doveroso! MAMME: non arrabbiatevi con me!  Provate piuttosto a mettere in discussione le vostre convinzioni per il bene dei vostri figli!

E adesso (se non l’hai già fatto) COMPILA IL FORM QUI SOTTO, potrai così accedere a tutte le sezioni del sito, dialogare con noi, con altre persone come te e (magari) mettere in disscusisone le tue convinzioni. Con una pillola VIDEO al giorno (o quando lo vorrai tu) potrai  imparare una quantità sorprendente di cose utili, in modo semplice, veloce, efficace e divertente! per garantire al tuo pet una vita CANtastica!!! E tutto questo è GRATIS, perchè la salute e la felicità del tuo peloso NON hanno prezzo!

ENTRA A FAR PARTE DEL BRANCO DI DOGFATHER



E mi raccomando! Non tenere tutte queste informazioni solo per te. Se ti sono state davvero utili, condividile con altre persone come te ed aiutale a migliorare la loro vita #a6zampe

Ti auguro una giornata CANtastica!

Come garantire l’igiene della casa

Come garantire l’igiene della casa

BAUgiorno, sono Max Morengo e ti do il benvenuto su Dogfather, Il video blog di informazione #a6zampe dedicato a quelli come noi che amano alla follia il proprio cane.

Ho una domanda “da casalinga” da farti oggi:

Come garantisci al meglio l’igiene della casa dove vivono i tuoi cari a 2 e 4 zampe?

La pulizia della casa è molto importante quando vivi con un pet e lo è ancora di più quando ci sono dei bambini piccoli.

Nessun segreto e nessuna magia. Vediamo quali sono le “8 modalità pratiche” per garantire l’igiene del tuo nido, per il bene dei tuoi “figli” a 2 e 4 zampe.

#1 Oltre alla scopa o allo “spiffer”, utilizza un aspirapolvere potente così da per eliminare sporco, pelo, i parassiti e soprattutto le loro uova.

#2 Per il lavaggio delle superfici dove Fido cammina scalzo, dove si corica e che potrebbe (anche) leccare, utilizza esclusivamente prodotti ecologici e 100% naturali. Da evitare candeggina, amuchina, lisoformio  che sono prodotti chimici e tossici e che potrebbero mettere a repentaglio – anche seriamente – la sua salute.

#3 Sarebbe meglio ti dimenticassi di tappeti e moquette, “alleati dei parassiti” e se ciò non è proprio possibile, come per i punti precedenti, igienizzali con prodotti naturali.

#4 Stesso discorso per poltrone e sofa “ricettacoli di impurità” che vanno puliti molto frequentemente dal pelo (con appositi rotoli cattura pelo) e periodicamente lavati.

#5 Per quanto riguarda la cuccia, il cuscino, la brandina di Fido, lava i tessuti sfoderabili sempre con la precauzione di utilizzare detersivi ecologici e naturali.

#6 Lo stesso dicasi per le ciotole del cibo e dell’acqua che vanno risciacquate periodicamente (con sola acqua o con l’ausilio di detergenti naturali).

#7 Se è appena arrrivato un cucciolo nella tua vita, c’è rischio che per un certo tempo sporcherà in casa. Dotati di specifici tappetini igienici, traversine impermeabili per abituarlo (almeno temporaneamente) a farla in un punto specifico. Se dovesse fare pipì o cacca in altri punti, intervieni con prodotti igienizzanti (sempre e possibilmente naturali) e se il problema persiste, utilizza dei disabituanti per tenerlo lontano da quella zona.

#8 Se invece “gatto docet” hai deciso di optare per la lettiera, utilizza solo lettiere ecologiche (che non fanno polvere e che non si attaccano ai peli), che sono biodegradabii (dunque smaltibili nel wc di casa). Individuare inoltre il posizionamento ideale (possibilmente in un’area privata e piastrellata come il bagno (dunque semplice da pulire in caso di fuoriuscite).

Siamo arrivati anche oggi alla fine di questa pillola dove abbiamo imparato i fondamentali dell’igiene casalinga #a6zampe.

E adesso (se non l’hai già fatto) COMPILA IL FORM QUI SOTTO, potrai così accedere a tutte le sezioni del sito e con una pillola VIDEO al giorno (o quando lo vorrai tu) scoprire GRATUITAMENTE informazioni utili, in modo semplice, veloce e divertente, per garantire al tuo pet una vita CANtastica!!!

ENTRA A FAR PARTE DEL BRANCO DI DOGFATHER



E mi raccomando! Non tenerti tutto solo per te. Se queste info ti sono state davvero utili, condividile con i tuoi amici ed aiutali a migliorare la loro vita #a6zampe

Ti aspetto al prossimo video dove parleremo della RELAZIONE TRA COMPORTAMENTO E ALIMENTAZIONE

Ti auguro allora una giornata CANtastica!