Books & Wine #a6zampe: questa si che è cultura “Open”

Il bello del vino è che, per due ore, i tuoi problemi sono di altri.
(Pedro Ruiz)

 

Il beagle #pablo ci fece scoprire questa CANtastica location circa 3 anni addietro e da quel momento Open divenne uno dei nostri luoghi preferiti per i meeting #a6zampe di #dogfather. La sintonia con Open, con la sua visione aperta di cultura ci portò ad inserirlo nella nostra guida digitale su Milano dal DNA tutto #pefriendly #travelDOGether, ad insignirlo con titolo di “zampetta d’oro” (nostro sommo riconoscimento degli esercizi che si distinguono per la capacità di essere #petfriendly) ed a selezionarlo come punto di distribuzione dei nostri #doggywelcomekit, il modo più friendly di dare il benvenuto ai visitatori a 4 zampe provenienti da tutto il mondo in occasione di #expo2015.

Ieri siamo tornati in Open per un appuntamento che non potevamo perdere. Il  tavolone “social” – simbolo per definizione di questo spazio polivalente – si trasforma in modo liquido per accogliere un evento altrettanto liquido: “Giro di Vite“. Un ciclo di incontri dedicati al racconto, alla scoperta ed alla degustazione dei migliori vini italiani (ed alla storia delle aziende che hanno dato loro vita).

La prima tappa del “Giro” è in Sicilia, in Casa Planeta. A svelarci il “dietro le quinte” è 
 Francesca Planeta, una delle “Signore del Vino Italiano” che ci guida in modo piacevole, simpatico ed informale (e soprattutto SENZA tecnicismi) alla scoperta dei vini e dell’azienda di famiglia. Il viaggio … sarebbe meglio dire “il grande volo” … parte da Menfi, nell’ovest della Sicilia, con la storica etichetta dello Chardonnay, e da qui ci dirigiamo verso est, a Vittoria, con il suo Cerasuolo, per arrivare poi a Noto, con il Santa Cecilia, Nero d’Avola in purezza. 
Lo straordinario territorio dell’Etna sarà rappresentato dal Brut che nasce dalle uve di Carricante. Ed infine arriviamo a Capo Milazzo con il Nero d’Avola-Nocera, 
 lo stesso blend del Mamertino, lo storico “vino di Giulio Cesare”.

Un evento assolutamente PAWsome! Grazie cara Francesca e grazie Open per averci regalato questo volo multisensoriale, rigorosamente #a6zampe, in compagnia del nostro amico quadrupede. Oggi purtroppo il nostro adorato beagle #pablo non c’è più … ma a continuare la leggenda del cane viaggiatore è il giovane e buffo meticcio di nome #oscar. Il nostro testimonial, molto curioso ma sempre educato, si è comportato davvero bene ed ha ricevevuto numerosi complimenti e coccole da parte del pubblico (è stato anche premiato con qualche pezzettino di affettato “caduto misteriosamente” dal tagliere). Questa è la nostra piccola testimonianza di come un mondo migliore #a6zampe – dove umani a 2 e 4 zampe possano vivere e convivere serenamete e pacificamente – non sia solo un bel sogno (il nostro sogno più grande) ma una realtà che gradualmente prende forma.

Che altro dire … “More than read, more then work, more than apps, more than design, more than taste” … Open è decisamente “more“, un luogo da conoscere e frequentare, sempre e rigorosamente #a6zampe in compagnia dei vostri amici pelosi, parola di Massimiliano Morengo, aka #dogfather. Le prossime 4 tappe del viaggio  (una al mese) saranno in Friuli, Alto Adige, Marche e Franciacorta. Per maggiori info e per la prenotazione clicca qui.

In attesa di farvi conoscere una nuova location #petfriendly, vi salutiamo con una citazione del grande Molière:

Grande è la fortuna di colui che possiede una buona bottiglia, un buon libro, un buon amico.

 

Commenti

Powered by Facebook Comments

Massimiliano Morengo aka #Dogfather: “drogato” del web, amante degli animali, instancabile viaggiatore e incurabile sognatore. Seguimi su: www.massimilianomorengo.com